Come perdere peso con la dieta 10 chili

0
perdere 10 chili

Se si desidera perdere dieci chili , è difficile ma non impossibile. Si può cambiando il regime alimentare e facendo attività fisica. Prima di provare la dieta, è sempre opportuno consultare un medico.

Prima cosa da fare per perdere peso è bere molta acqua. L’acqua serve a purificare l’organismo, fa espellere le tossine in eccesso e facilita il dimagrimento. L’acqua non ha calorie e la si può alternare ogni tanto con del the senza zucchero. Se si intende allenarsi, allora ci si può concedere una tazzina di caffè che dona energia. Inoltre bere acqua aiuta ad accelerare il metabolismo e fa sentire più sazi. Secondo uno studio, bere due bicchieri di acqua fredda accelera il metabolismo del 40 per cento per circa 15 o 20 minuti. I soggetti che hanno aderito allo studio hanno perso 7,5 chili in tre mesi, bevendo prevalentemente acqua.

Eliminare i cibi spazzatura

La seconda regola da rispettare è quella di eliminare dalla dieta i cibi spazzatura. Ciò significa stare lontani dai cibi grassi e da quelli ad alto contenuto di zuccheri. Eliminare le fritture, il cioccolato. Leggere con attenzione le etichette dello yogurt e delle barrette di muesli, che possono contenere molti zuccheri.

Evitare di mangiare i carboidrati bianchi

Terza regola da seguire per perdere peso in poco tempo, è quella di evitare anche i carboidrati bianchi: pasta e biscotti che sono ricchi di carboidrati e che celano zuccheri. Sono nemici della linea, che fanno salire i livelli di insulina, facendo aumentare così i depositi di grasso e facendo ingrassare. Per evitare ciò, bisogna eliminare i carboidrati lavorati: riso, pane e patate, biscotti, torte, ciambelle, gelati e patatine.

Mangiare carni magre, verdure, pesce e frutta

Cosa mangiare quindi? È bene nutrirsi di alimenti ad apporto calorico negativo. Si tratta di alimenti come verdure: asparagi, bietole, broccoli, cavolo, sedano, fagiolini, radicchio, spinaci e zucchine, per esempio. E ancora: molta frutta. Si può scegliere tra mirtilli, cantalupi, fragole, arance, lime, anguria, pomodori e mandarini. Scegliere carni magre, da preferire al manzo e al maiale, o del pesce.

Concedersi un po’ di attività fisica e seguire delle regole

È utile anche la dieta a ore, evitare infatti di mangiare in certi orari, ad esempio, dopo le otto di sera. È importante non mangiare di notte, calcolare le calorie, imparare a controllare le porzioni, evitando eccessi. Alla dieta poi è importante associare un’attività fisica, che è il modo migliore per bruciare le calorie. È opportuno allenarsi ogni giorno, non necessariamente in palestra. L’attività fisica si può fare anche a casa o correre all’aria aperta o facendo lunghe passeggiate a passo sostenuto.

Fonte articolo: http://cibo.info/1476-dieta-lampo-come-perdere-10-kg-in-soli-14-giorni/

LASCIA UN COMMENTO